Traghetti Paxos

Il porto di Paxos, Gaios, è raggiungibile dai porti di Brindisi e Otranto.

Gaios è il primo posto che si vede arrivando sull’isola: un luogo pittoresco e grazioso. Si tratta di una peculiare insenatura naturale caratterizzata dalla presenza di due grossi isolotti che trasformano lo specchio di mare antistante in uno stretto canale a due bracci, all’interno del quale è stato ricavato lo spazio del porto che non ha forma consueta: si tratta di una lunghissima riva banchinata (di oltre un chilometro) che segue il profilo della costa. Gaios è il centro principale dell’isola, che conta in tutto poco più di duemila abitanti, ed è un caratteristico villaggio di pescatori.

Red Star Ferries con il traghetto Red Star I collega i porti di Paxos e Brindisi. Liberty Lines con l’aliscafo Ammarì collega i porti di Paxos e Otranto. Il mezzo è adibito al solo trasporto di soli passeggeri.

Raggiungere Paxos non è semplice durante il periodo estivo e soprattutto durante il periodo invernale, le partenze dirette durante la settimana sono pochissime, una da Brindisi e 4 da Otranto durante i mesi di luglio ed agosto. Per questo motivo vi suggeriamo un itinerario alternativo. L’isola di Paxos è inoltre collegata con Igoumenitsa e Corfù. I biglietti sono acquistabili esclusivamente in loco, consigliamo tutti coloro che viaggiano in auto di utilizzare il porto di Igoumenitsa come scalo per raggiungere l’isola di Paxos. In genere sono disponibili fino a 2 partenze al giorno. Da Corfù, invece, puoi raggiungere Paxos anche con degli aliscafi, oltre che con delle linee traghetto.

I biglietti nave per Paxos sono prenotabili attraverso NetFerry, il nostro booking online traghetti Grecia permette di consultare prezzi, orari di partenza, offerte low cost ed acquistare i biglietti per Paxos. Prenota online o contattaci telefonicamente, saremo lieti di assisterti.